Trovare i Porcini, 8 consigli molto utili

In Italia apprezziamo molto i funghi porcini, li amiamo, cerchiamo e si spera (troviamo) ecco alcuni consigli pratici e utili per trovare i porcini.

1
Dove trovare i funghi porcini?

I Paesi di montagna sono sempre i luoghi in cui è più facile reperire informazioni circa i luoghi migliori per trovare fungaie, un consiglio è consultare qualche amico che abita quei luoghi, o qualche avventore di un bar, o il barista stesso.. se vorrà, potrà dare preziose indicazioni.
Qualora non abbiate trovato suggerimenti, allora ogni bosco verde incluso tra i 700 metri e i 1300 metri di altitudine può essere un buon punto in cui cercare i funghi.

2
Regole da rispettare

E’ buona norma informarsi sulle norme locali che regolano la raccolta dei funghi, peso, dimensioni del fungo, orari e date di raccolta. Come lezione, la prima (e ultima) volta che andai a funghi in un giorno in cui non era concesso in Alta Pusteria (giorni pari? dispari? non ricordo) incontrai un addetto al controllo che mi chiese, in maniera provocatoria ma legittima: “Voi italiani non sapete la distinzione tra i numeri pari e quelli dispari?”. Fu imbarazzante e dispendioso, in considerazione del fatto che al rimprovero seguì anche una multa.

3
Settembre, ma non solo

I porcini crescono anche e soprattutto in funzione del clima, ecco perchè nascono in posti che possono essere molto diversi tra loro ( le Alpi hanno un clima molto diverso rispetto agli Appennini, ad esempio). Tipicamente il momento migliore per i funghi porcini è Settembre-Ottobre, comunque molti porcini crescono anche nei mesi precedenti. In alcuni luoghi, addirittura, si possono trova anche nei mesi invernali.

4
Caldo e Pioggia

Deve piovere molto e fare caldo perchè nascano i funghi porcini, ma attenzione, un caldo senza vento. In questo senso i venti come lo scirocco, il favonio, la tramontana e altri sono un nemico giurato dei cercatori di porcini. Dopo la prima pioggia abbondante che segue un lungo periodo di siccità, i porcini crescono abbondantemente, ma circa dopo altre due settimane; continuano poi a nascere e crescere nel caso in cui si alternano giornate di pioggia a giornate di clima caldo.

5
Come cercare i porcini?

Cercate i porcini nei boschi di faggio, castagna, quercia o pino e cercate sul “pulito”, dove si passeggia con facilità senza rovinare il bosco ed evitare incontri con biscie o vipere. E’ molto importante cercare sulle coste rivolte a nord, che sono più umide. Il porcino cresce in simbiosi con le piante, quindi un ottimo consiglio è di guardare molto vicino alle piante. Il bosco tipicamente è inclinato, ma si trovano spesso piccole aree piane. Qui l’acqua si deposita meglio e facilita la crescita del fungo. E’ consigliabile prestare attenzione anche a queste zone.

6
Non lasciatevi ingannare

Il porcino può crescere in molti luoghi, ma non lasciatevi ingannare, il posto che non vi ispira fiducia è probabilmente quello migliore in assoluto! A seconda del tipo di bosco, i porcini possono assumere colori e dimensioni diverse: ad esempio Un bosco secco lascia crescere porcini di colore marrone chiaro. Un bosco umido, farà invece porcini di colore marrone scuro (a meno che non sia cresciuto sotto la foglia).

7

Raccogli e capisci il futuro

Solamente guardando un fungo porcino, si possono fare deduzioni riguardo le recenti condizioni climatiche del bosco. Queste deduzioni ci possono far capire se la fungaia proseguirà opppure no; ad esempio, il colore chiaro e le crepature di un fungo porcino suggeriscono che recentemente il bosco è stato molto secco. Se non continuerà a piovere in abbondanza sarà difficile per la fungaia proseguire.

8
Cogli l’attimo

tempo impiega un fungo porcino per crescere? In genere qualche ora, raggiungendo anche dimensioni notevoli. Vi capiterà di trovare un porcino, nel pomeriggio, in un luogo che eravate sicuri di aver controllato appena poche ore prima. E’ proprio così, molti porcini crescono anche in qualche ora, così come anche in qualche giorno, dipende sempre dalle condizioni del bosco.

In questi 8 consigli sono racchiusi numerosi suggerimenti e piccole nozioni che possono fare la differenza nella raccolta dei funghi porcini, su come trovarli, e come trovarli, senza incappare in giornate frustranti alla ricerca del tanto agognato fungo porcino.